Orario

lun-gio 10 - 13 | 15 - 19 ven 10-13

Email

milano@dirittilavoro.it

 

Appalto irregolare

Il lavoro nero, detto anche lavoro irregolare, è l’attività svolta dal dipendente senza che lo stesso abbia firmato un regolare contratto di lavoro e, dunque, senza che il suo datore abbia comunicato l’assunzione al Centro per l’impiego, all’INPS e all’INAIL.Nell’ipotesi di lavoro nero, non è soltanto lo Stato a subire un danno, il quale è determinato dal mancato recupero delle tasse, bensì anche il lavoratore irregolare,...

In caso di lavoro nero, per tutelarsi, il lavoratore può avviare una vertenza di lavoro, vale a dire una contestazione avanzata contro l’azienda che lo abbia assunto irregolarmente, ossia senza un contratto, senza avergli versato i contributi ai fini pensionistici e senza averlo assicurato all’Inail per gli infortuni. In primo luogo, con la vertenza di lavoro, il lavoratore può fare accertare il proprio rapporto lavorativo: difatti,...

Come noto l’appalto è il contratto con il quale una parte assume, con organizzazione dei mezzi necessari e con gestione a proprio rischio, il compimento di un’opera o di un servizio verso un corrispettivo in danaro (art. 1655 c.c.).Ai sensi dell’art. 29 del d.lgs. 276/03, “[…] il contratto di appalto, stipulato e regolamentato ai sensi dell'articolo 1655 del codice civile, si distingue dalla somministrazione di lavoro...

Utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano cookie sul tuo dispositivo. I cookie sono utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sulla navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Puoi scegliere se abilitare i cookie statistici e di profilazione. Privacy Policy