Privacy - Avvocato del lavoro Milano

You are here: Home » Privacy – Avvocato del lavoro Milano

PRIVACY POLICY – Documento informativo articolo 13 Reg. UE 2016/679 – GDPR – Informativa per trattamento di dati personali raccolti presso l’interessato.

Nel rispetto di quanto previsto dal Reg. UE 2016/679 (Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali) Le forniamo le dovute informazioni in ordine al trattamento dei dati personali forniti. L’informativa non è da considerarsi valida per altri siti web eventualmente consultabili tramite links presenti sui siti internet a dominio del titolare, che non è da considerarsi in alcun modo responsabile dei siti internet dei terzi.
Si tratta di un’informativa che è resa ai sensi dell’ art. 13 della Reg. UE 2016/679 (Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali) e si ispira anche a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookies nonché a quanto previsto dal Provvedimento dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali del 08.05.2014 in materia di cookies.

Dati personali trattabili: «dato personale»: qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile («interessato»); si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale; (C26, C27, C30).

Informative specifiche
Informative specifiche potrebbero essere presentate nelle pagine del Sito in relazione a particolari servizi o trattamenti dei Dati forniti.

Cookies
Per maggiori informazioni sui cookies utilizzati dal presente sito web si veda la cookies policy pubblicata nel presente sito.

1. TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Ai sensi degli artt. 4 e 24 del Reg. UE 2016/679, è l’Avv. Andrea Mannino, del Foro di Monza, con studio in Sesto San Giovanni, Via don Giovanni Minzoni, 37 – Tel. 02.2440278 – e-mail: consulenza.privacy@dirittilavoro.it

2. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

I dati di natura personale forniti saranno trattati, nel rispetto delle condizioni di liceità ex art. 6 lett. f) (legittimo interesse) Reg. UE 2016/679, per le seguenti finalità:
– navigazione sul presente sito internet;
– eventuale richiesta di contatto, con invio di informazioni da Lei richieste;
– eventuale iscrizione a newsletter;
– eventuale compilazione di form di raccolta dati in aree dedicate, ivi compreso l’invio di CV;
– attività amministrativo-contabili in genere. Ai fini dell’applicazione delle disposizioni in materia di protezione dei dati personali, i trattamenti effettuati per finalità amministrativo-contabili sono quelli connessi allo svolgimento delle attività di natura organizzativa, amministrativa, finanziaria e contabile, a prescindere dalla natura dei dati trattati. In particolare, perseguono tali finalità le attività organizzative interne, quelle funzionali all’adempimento di obblighi contrattuali e precontrattuali, attività informativa.

3. DATI PERSONALI OGGETTI DEL TRATTAMENTO E BASE GIURIDICA

a. Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del Sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni Dati Personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al Sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, etc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del Sito e per controllarne il corretto funzionamento, per identificare anomalie e/o abusi, e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito o di terzi. La base giuridica del trattamento è costituita dall’art. 6, co. 1, lett. f) (legittimo interesse del Titolare).

b. Speciali categorie di dati personali

Nell’utilizzo della sezione del Sito “CV”, potrebbe verificarsi un conferimento di suoi Dati Personali rientranti nel novero delle speciali categorie di Dati Personali di cui all’art. 9 del Regolamento, testualmente i “[…] dati idonei a rivelare l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché trattare dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona”. Invero, le ricordiamo che a fronte della trasmissione di speciali categorie di Dati Personali, ma in assenza di specifica manifestazione del consenso a trattare tali dati (eventualità che comunque le consente ovviamente di inviare un curriculum vitae), ARCADIA non potrà essere ritenuta responsabile a nessun titolo, né potrà ricevere contestazioni di sorta, poiché in tal caso il trattamento sarà consentito in quanto avente ad oggetto dati resi manifestamente pubblici dall’interessato, in conformità con l’art. 9, co. 1, lett. e) del Regolamento.
La base legale del trattamento di Dati Personali per tali dati è l’art. 6, co. 1, lett. b) del Regolamento in quanto i trattamenti sono necessari per il riscontro di richieste dell’interessato. L’eventuale mancato conferimento comporterebbe l’impossibilità di valutare i CV. Specifichiamo comunque l’importanza, come sopra già segnalato, di manifestare in calce alla richiesta, il Suo esplicito consenso al trattamento delle speciali categorie di Dati Personali, laddove decidesse di condividere tali informazioni.

c. Dati forniti volontariamente dall’interessato

Nella pagina “contatti” viene richiesto l’inserimento di alcuni dati personali da parte dell’interessato (nome, e-mail). L’inserimento di tali alcuni di tali dati (quelli contrassegnati da un “*”) è necessario per evadere la richiesta pervenuta al Titolare.
La base legale del trattamento di tali dati è l’art. 6, co. 1, lett. b) del Regolamento in quanto i trattamenti sono necessari all’erogazione dei Servizi o per il riscontro di richieste dell’interessato. Il conferimento dei Dati Personali per queste finalità è facoltativo ma l’eventuale mancato conferimento comporterebbe l’impossibilità di riscontrare le richieste.

4. DESTINATARI O CATEGORIE DI DESTINATARI DEI DATI

I dati di natura personale forniti saranno comunicati a destinatari, che tratteranno i dati in qualità di responsabili (art. 28 del Reg. UE 2016/679) e/o in qualità di persone fisiche che agiscono sotto l’autorità del Titolare e del Responsabile (art. 29 del Reg. UE 2016/679), per le finalità sopra elencate al punto 3. Precisamente, i dati saranno comunicati a:

-soggetti che forniscono servizi per la gestione del sistema informativo usato dall’Avv. Andrea Mannino e delle reti di telecomunicazioni;
-liberi professionisti, studi o società nell’ambito di rapporti di assistenza e consulenza;
– soggetti che forniscono servizi per la gestione del sistema informativo usato dall’Avv. Andrea Mannino e delle reti di telecomunicazioni, ivi compresa la posta elettronica, newsletter e gestione siti internet, tra cui ad esempio SiteGround, con data centers siti in Olanda, o Office365, con data centers siti in Irlanda;
– terzi che collaborano con il Titolare del trattamento per attività di marketing diretto;
-autorità competenti per adempimenti di obblighi di leggi e/o di disposizioni di organi pubblici, su richiesta.
I soggetti appartenenti alle categorie suddette svolgono la funzione di Responsabile del trattamento dei dati, oppure operano in totale autonomia come distinti Titolari del trattamento. L’elenco dei Responsabili del trattamento è costantemente aggiornato e disponibile scrivendo a consulenza.privacy@dirittilavoro.it o presso lo Studio dell’Avv. Andrea Mannino.

5.PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI O CRITERI PER DETERMINARE IL PERIODO

Il trattamento sarà svolto in forma automatizzata e manuale, con modalità e strumenti volti a garantire la massima sicurezza e riservatezza, ad opera di soggetti di ciò appositamente incaricati.
Nel rispetto di quanto previsto dall’art. 5 comma 1 lett. e) del Reg. UE 2016/679 i dati personali raccolti verranno conservati in una forma che consenta l’identificazione degli interessati per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali i dati personali sono trattati. La conservazione dei dati di natura personale forniti dipende dalla finalità del trattamento:
– navigazione sul presente sito web (si veda la cookies policy);
– per richiesta di contatto (massimo 1 anno);
– ricezione newsletter o comunicazioni promozionali in genere via e-mail (massimo 24 mesi);
tempistica determinata sulla base di criteri di cui l’interessato può avere informazioni scrivendo a consulenza.privacy@dirittilavoro.it o presso la sede del Titolare.

6. DIRITTI DEGLI INTERESSATI

Lei potrà far valere i propri diritti come espressi dal Regolamento UE 2016/679, rivolgendosi al Titolare, inviando una e-mail all’indirizzo consulenza.privacy@dirittilavoro.it o scrivendo alla sede del Titolare sopra indicata.
Lei ha il diritto, in qualunque momento, di chiedere al Titolare del trattamento l’accesso ai Suoi dati personali (art. 15), la rettifica (art. 16) o la cancellazione (art 17) degli stessi, o la limitazione del trattamento (art 18) o di opporsi al loro trattamento basato sul legittimo interesse (art. 21).
Revoca del consenso. Il trattamento non ha base giuridica nel consenso ma nell’interesse legittimo. Qualora il trattamento sia basato sul consenso, lei ha il diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;
Per opporsi al trattamento e per esercitare gli altri diritti potrà scrivere a consulenza.privacy@dirittilavoro.it
Lei ha il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo.
La comunicazione di dati personali non è un obbligo. Lei è libero di fornire i dati personali nelle aree dedicate sul sito. Il mancato conferimento dei dati personali comporta l’impossibilità di fruire dei servizi offerti dal titolare del trattamento. Non vi è l’esistenza di un processo decisionale automatizzato.

 

Show Comments